Biografia e poetica

Galleria

Sara Silberstein nasce nel 1974 a Caserta. Artista poliedrica, la sua sensibilità e il suo talento la portano a cimentarsi in varie espressioni artistiche. Nasce come compositrice e poetessa, vince nel 2001 il primo premio al concorso nazionale poetico “Giosuè Carducci” e prosegue la sua ricerca nella pittura, utilizzandola come mezzo espressivo del proprio animo. Nel 2011 aderisce al movimento artistico-culturale “Pensiero visivo”.

Con gli altri artisti di “Pensiero visivo”, ha partecipato a diversi eventi.

L’11 settembre 2011 partecipa alla collettiva “Capua – Cortona andata e ritorno”, presso il Chiostro del Convento di S. Agostino di Cortona (AR), insieme agli artisti della Cittadella dell’arte del MAC di Capua e agli artisti di “Pensiero Visivo”.

Il 23 settembre 2011 , prende parte alla collettiva “Chiamata alle arti” realizzata durante il Leuciana Festival, insieme agli altri artisti di “Pensiero visivo”.

Dal 7 Dicembre 2011 al  6 gennaio 2012, in occasione degli eventi natalizi capuani, Natalis Dies, in collaborazione con il MAC – Museo di Arte Contemporanea di Capua, si sono potute  ammirare le sue opere, insieme a quelle degli artisti di Pensiero Visivo (Fabio Baccigalupi, Umberto Gorirossi) nell’incantevole cornice della chiesa di S. Michele a Corte sita in Capua. L’esposizione è stata curata dalla dott. Francesca Gentile.

Il 24 febbraio 2012 partecipa insieme agli artisti di “Pensiero Visivo” all’evento “Love Live” organizzato dal “Consorzio Campania plus” (settore arte e cultura), ad Aversa.

Attualmente le opere di Sara Silberstein sono disponibili alla vendita presso la galleria di arte “Pensiero Visivo”.

 

Annunci

I commenti sono chiusi.